il giapponese cannibale

una storia vera

il libro

La storia vera di Issei Sagawa, uno studente giapponese timido e pieno di complessi, nel 1981 a Parigi per un corso post-laurea. Un giorno invita a casa un’amica olandese di cui è innamorato per farle leggere poesie in tedesco, la uccide e la mangia. Viene arrestato ma torna presto libero. Diventa così esperto gastronomo, attore e regista di film porno ambientati fra mulini a vento, autore di romanzi di successo.

“Nel 1980 Issei era tornato per quattro mesi a Tokyo. Le donne giapponesi non gli piacevano. Non provava alcun desiderio. Pensava a ogni donna giapponese come a una figlia. Non sarebbe stato capace di un incesto. Quando fu di nuovo in Francia, sentì la minaccia del tempo che fuggiva. Era l’ultimo anno a Parigi, poi avrebbe preso la specializzazione in studi orientali e sarebbe tornato in Giappone. Niente più donne occidentali. Doveva agire.”

Annunci